logo

20.04.2018

Programma

Obiettivi formativi

Il Master è indirizzato a coloro i quali siano in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • Lauera Specialistica in: Medicina e Chirurgia; Odontoiatria e protesi dentaria; Medicina veterniaria; Farmacia; Psicologia; Biologia classe 6/S ovvero Diplomi di Laurea corrispondenti alla normativa antecedente al D.M. n. 509/1999;
  • Laurea Specialistica delle Professioni Sanitari:SNT-SPEC/1; SNT-SPEC/2; SNT-SPEC/3; SNT-SPEC/4

Il profondo processo di cambiamento cui è sottoposto da poco meno di un ventennio il sistema sanitario italiano ha modificato il ruolo tradizionalmente attribuito ai professionisti sanitari chiamati ad essere sempre più consapevoli dei processi organizzativi e di gestione delle risorse nell’ambito delle strutture sanitarie. Si presenta, quindi, la necessità di acquisire adeguati strumenti gestionali ed organizzativi in grado di assicurare un coinvolgimento attivo delle problematiche non strettamente di carattere clinico e assistenziale.

L'esigenza di sviluppare adeguate competenze gestionali rende, pertanto, indispensabile l'avvio di processi formativi che coinvolgano attivamente i professionisti della salute, non solo per quanto attiene l'aggiornamento professionale, ma anche per le tematiche di tipo manageriale.
 
 
Modalità didattica


Il Master dà diritto a 60 Crediti Formativi Universitari ed è strutturato in 1500 ore complessive, così suddivise:

  • 200 ore, ripartite in 10 moduli teorici di formazione d'aula, per un totale di 8 CFU
  • 100 ore, ripartite in 5 moduli di laboratori (formazione intensiva d'aula) per un totale di 4 CFU
  • 1000 ore di tirocinio e addestramento, da realizzarsi, con il sostegno di un tutor, presso una struttura sanitaria pubblica, per un totale di 40 CFU
  • 200 ore di studio guidato, per un totale di 8 CFU
     

Sono previste: lezioni frontali, testimonianze di esperti del settore, lavori di gruppo che consentiranno ai discenti di mettere in pratica le conoscenze e le tecniche apprese nelle lezioni teoriche, esercitazioni pratiche, tirocinio, simulazioni e formazione a distanza. Le 1.000 ore di tirocinio ed addestramento saranno realizzate presso la propria struttura sanitaria (pubblica o privata).

L'attività di training sarà realizzata sulla base di un "progetto applicativo" elaborato tra la direzione del Corso e la direzione della struttura sanitaria individuata, che prevede l'impiego del discente nella risoluzione di un problema concreto di quell'azienda e per quel determinato ambito territoriale, su tematiche coerenti con quelle analizzate durante il corso.

Nella fase di tirocinio, il discente sarà affiancato da un facilitatore aziendale individuato dall'azienda sanitaria e da un tutor d' area tematica individuato dalla direzione del corso. Le aree tematiche nell' ambito del management sanitario sono: 1 il governo clinico; 2 l' organizzazione e la gestione delle Aziende Sanitarie; 3 l' integrazione socio - sanitaria, l' integrazione territoriale,il management della prevenzione; 4 le procedure gestionali innovative(risk management, I.T., quality assesment) come valore aggiunto per il management aziendale. Ciascuna area tematica si avvarrà di un tutor dedicato per il supporto didattico - formativo del discente. Il medesimo percorso formativo potrà essere realizzato presso l'A.R.San o l'Assessorato alla Sanità.

L'attività di tirocinio si concluderà con la redazione di una tesi - progetto, che impegnerà il discente per le restanti 200 ore, da valutarsi in sede di esame finale. Le esercitazioni in gruppo dovranno tendere alla costruzione di Manuali di Gestione e Controllo Direzionale, differenti per i diversi ambiti di applicazione.

Il livello di apprendimento dei discenti sarà valutato attraverso la somministrazione periodica di test a risposta multipla sugli argomenti didattici analizzati nei moduli. La prova di valutazione finale è costituita da un esame su tutto il programma sviluppato ed è articolata su di una prova orale, concernente la discussione della tesi\progetto, elaborata durante il percorso formativo di tirocinio.

 

Modalità di frequenza

La frequenza dell'attività didattica prevede un impegno di 10 ore settimanali, ogni martedì dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 19,30. Inoltre è previsto un modulo teorico straordinario che si terrà presso la sede della Facoltà di Medicina e Chirurgia, Via Pansini, 5 La frequenza sarà opportunamente certificata. È consentita una percentuale di assenza non superiore al 20%; mentre l'attività di training impegnerà il discente per 1000 ore, che saranno certificate dall'azienda sanitaria sede di lavoro e per le quali non saranno consentite assenze. Tutte le lezioni del Master si terranno alla sede dell'ARSan presso il Centro Direzionale di Napoli, Isola F9.

 

Associazione ex AMS

Master Univ. II livello

JQuarks


WebMaster Massimo Di Gennaro Valid XHTML CSS.